Le 5 migliori stufette elettriche a basso consumo per il bagno

Scopriamo quali sono le migliori stufette elettriche a basso consumo per il bagno e i consigli per acquistare il modello più adatto alle tue esigenze.

migliori stufette elettriche a basso consumo per bagno

Riscaldare il bagno e, allo stesso tempo, non far lievitare la bolletta della luce: è possibile? La risposta è sì, grazie alle stufe elettriche a basso consumo progettate appositamente per il bagno.

Si tratta di semplici stufette elettriche, ma più efficienti dal punto di vista energetico, e con caratteristiche di sicurezza che le rendono compatibili con l’uso negli ambienti umidi.

Se la tua stanza da bagno è fredda durante l’inverno, e se rabbrividisci ogni volta che esci dalla doccia, questi modelli potrebbero fare per te.

Vediamo quali sono le migliori stufette elettriche per il bagno a basso consumo attualmente in commercio e i consigli per scegliere il modello giusto.

Per riscaldare il resto della casa spendendo poco, qui trovi una selezione delle migliori stufe elettriche a basso consumo!

La stufetta per il bagno deve essere sicura

Sebbene moltissimi rivenditori propongano normali stufette come “stufe da bagno”, devi sapere che non tutti i modelli sono indicati per l’utilizzo negli ambienti umidi, come la toilette e la zona lavanderia.

Una stufetta elettrica per il bagno, che sia a risparmio energetico o meno, deve avere specifiche caratteristiche di sicurezza.

In particolare, deve essere protetta contro gocce e schizzi d’acqua, che possono sempre capitare in presenza di lavandini, vasche da bagno e docce.

Per essere certo che la stufetta sia adatta al riscaldamento del bagno, controlla che abbia una protezione IP (Ingress Protection) contro la penetrazione dei liquidi.

Le migliori stufette elettriche a basso consumo per il bagno

Dopo aver analizzato e testato moltissimi modelli, abbiamo creato una classifica delle stufette elettriche per bagno a risparmio energetico più efficienti del 2024.

I modelli prescelti offrono tutti performance eccellenti e un ottimo rapporto qualità/prezzo. Inoltre, hanno ricevuto moltissimi feedback positivi dagli utenti.

1. Imetec Silent Power Eco – la migliore stufetta a basso consumo per il bagno in assoluto

Imetec Silent Power Eco è la stufetta da bagno a basso consumo che offre le prestazioni migliori.

Innanzitutto, al contrario della maggior parte dei modelli in commercio, è dotata di una funzione ECO che aumenta l’efficienza della stufetta. Impostandola, si permetterà al dispositivo di consumare meno energia elettrica rispetto alla maggior parte dei modelli sul mercato.

Inoltre, ha una potenza di 2100 watt, sufficiente per riscaldare velocemente un bagno di medie dimensioni, senza consumare troppo.

Ma i vantaggi di questa stufetta elettrica non finiscono qui: Imetec Silent Power eccelle anche dal punto di vista della sicurezza, grazie alla protezione IP21 contro gli schizzi d’acqua dall’alto, e al coperchio anti-goccia che ne protegge i comandi.

Sebbene si tratti di un termoventilatore, ovvero di un apparecchio per riscaldare dotato di ventola, lavora molto silenziosamente, senza creare alcun tipo di fastidio (è il 50% più silenzioso rispetto ai normali termoventilatori).

E’ possibile utilizzarla tutto l’anno: in estate, rinfrescherà l’ambiente grazie alla funzione “ventilazione”, mentre in inverno aumenterà la temperatura della tua casa attraverso le funzioni “aria tiepida”, “aria molto calda” e “funzione ECO”.

Pro

  • Questa stufetta a basso consumo consente di riscaldare il bagno in modo efficiente, senza far lievitare la bolletta della luce
  • Ha una protezione IP21, che la rende sicura in ambienti umidi
  • E’ possibile personalizzare il comfort scegliendo tra diversi livelli di calore e di risparmio energetico
  • Può essere usata anche durante l’estate, come un normale ventilatore
  • E’ molto silenziosa
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

Contro

  • Non è possibile programmare l’accensione e lo spegnimento della stufa

Caratteristiche

  • Tipologia di stufetta: termoventilatore
  • Dimensioni: 22x32x21
  • Potenza: 1785 – 2100 watt
  • Cavo: 1,3 metri
  • Peso: 2,25 kg

2. De Longhi HBC 3052T – la migliore stufetta per bagno a basso consumo con timer

Questo modello si aggiudica il secondo posto tra le migliori stufette elettriche a basso consumo per il bagno.

Si tratta di un termoventilatore con funzione ECO-SILENCE: da un lato, risulta estremamente silenzioso (solo 39/43 dBA), dall’altro consente una notevole razionalizzazione dei consumi.

Grazie alla protezione IP21 contro le gocce d’acqua che cadono dall’alto, la stufetta De Longhi può essere utilizzata in tutta sicurezza in bagno, lavanderia e negli altri ambienti umidi della casa.

Ci piace anche perché crea pochissimo ingombro, e si può addirittura fissare al muro attraverso l’apposito kit incluso nella confezione.

La maniglia incorporata, l’avvolgicavo e la leggerezza della struttura la rendono facilissima da spostare da una stanza all’altra.

Pro

  • Garantisce consumi bassi e tranquillità grazie alla funzione ECO-SILENCE
  • Protezione IP21, che ne garantisce la sicurezza in bagno
  • Riscalda bagni fino a 65 metri quadri
  • E’ dotata di un timer che consente di programmarne l’accensione e lo spegnimento
  • Offre la possibilità di attaccarla al muro con il kit di fissaggio in dotazione

Contro

  • Il prezzo di listino supera i 100 €

Caratteristiche

  • Tipologia di stufetta: termoventilatore
  • Dimensioni: 27,6×22,7×37,8
  • Potenza: 2200 – 1400 – 800 watt
  • Peso: 2,2 kg

3. BIMAR HP116 – il miglior termoventilatore da parete a risparmio energetico per il bagno

Se stai cercando una stufa elettrica da parete per il bagno che consumi poca energia, BIMAR HP116 è la migliore soluzione.

Innanzitutto, è dotata di una resistenza in ceramica, più efficiente rispetto alle normali resistenze perché si raffredda più lentamente, facendo durare più a lungo il calore.

Grazie al pratico telecomando, potrai regolare facilmente la temperatura desiderata da 10° a 49°, e potrai impostare il timer per programmare l’accensione e lo spegnimento del riscaldamento in base alle tue esigenze.

Il display ti consentirà di tenere sempre sott’occhio la temperatura impostata.

La stufa elettrica da parete BIMAR HP116 ha una protezione IPX2 contro le gocce d’acqua con inclinazione massima 15°. Questo significa che può essere usata in tutta tranquillità in bagno e nelle stanze umide, ma non all’esterno, visto che la protezione non è sufficiente contro la pioggia.

Pro

  • Essendo una stufa da parete, non crea alcun ingombro
  • E’ dotata di resistenza in ceramica per una migliore efficienza energetica
  • Riscalda in appena 5 minuti un bagno di medie dimensioni
  • Offre la possibilità di impostare la temperatura desiderata tramite l’apposito telecomando
  • E’ dotata di timer per programmare l’accensione e lo spegnimento durante la settimana
  • Ha una protezione IPX2 che la rende sicura da usare in bagno
  • E’ presente una griglia frontale con oscillazione dall’alto verso il basso, automatica o fissa

Contro

  • Risulta un po’ rumorosa

Caratteristiche

  • Tipologia di stufetta: termoventilatore da parete
  • Dimensioni: 56x22x12
  • Potenza: Eco 1000 watt – Rapid 2000 watt
  • Peso: 2,5 kg

4. Midea NDK15 – La stufetta elettrica da bagno a basso consumo più silenziosa

La nostra classifica delle migliori stufette elettriche per il bagno a basso consumo continua con Midea NDK 15, un termoconvettore che garantisce ottime performance mantenendo bassi i consumi.

Uno dei suoi punti di forza è la silenziosità: grazie all’assenza di ventole, è la stufa elettrica per bagno a risparmio energetico più silenziosa in assoluto.

Offre tre diversi livelli di potenza: 1500 watt, 900 watt e 600 watt, per un completo controllo del consumo energetico.

In più, entra in stand-by quando rileva una temperatura ambientale superiore a quella impostata, e si riaccende automaticamente non appena la temperatura scende. Questo permette di evitare sprechi di energia e ottimizzare i consumi.

Midea è la stufetta elettrica più veloce a riscaldare un bagno di 20 metri quadri: impiega soltanto qualche secondo. Potrai metterla in funzione prima di entrare nella doccia e goderti il tepore della stanza quando esci.

Anche per quanto riguarda la sicurezza, Midea si conferma un’ottima stufetta. Classificata IPX4, è protetta dagli schizzi d’acqua provenienti da tutte le direzioni.

Pro

  • Non essendo presenti ventole, la stufa da bagno Midea funziona in modo silenziosissimo
  • E’ velocissima nel riscaldare un bagno piccolo
  • Entra in stand-by quando la temperatura raggiunge il livello desiderato, evitando sprechi di energia (e di denaro!)
  • E’ sicura da usare in bagno, grazie alla protezione IPx4
  • Design moderno ed elegante
  • Schermo LED, telecomando e timer
  • Facile da spostare grazie ai piedini con le rotelle

Contro

  • E’ più ingombrante di altre stufette

Caratteristiche

  • Tipologia di stufetta: termoconvettore
  • Dimensioni: 66,6×27,2×53,5
  • Potenza: 1500 watt – 900 watt – 400 watt
  • Peso: 7 kg

5. Argo Beat Ice – la più leggera

Argoclima propone un’eccellente stufetta per il bagno: si chiama Argo Beat Ice e garantisce consumi ridotti attraverso la funzione ECO.

E’ un modello leggerissimo (pesa appena 2 chili) e facilmente trasportabile.

La speciale tecnologia regola in modo intelligente la potenza di riscaldamento. Non dovrai far altro che impostare la modalità ECO per godere di un piacevole tepore spendendo pochissimo.

Anche in questo caso, la sicurezza è garantita dalla protezione IP21 contro gli sgocciolamenti d’acqua verticali.

Argo Beat Ice è dotata di resistenza ceramica, che rende il suo funzionamento più efficiente, e di una base oscillante, che potrai attivare attraverso l’apposito tasto sul retro.

Completano il dispositivo la protezione anti-ribaltamento (la stufa si spegne automaticamente quando viene ribaltata) e anti-surriscaldamento (la stufa si spegne quando si surriscalda).

Pro

  • Questa stufetta da bagno permette di risparmiare energia elettrica attraverso la funzione ECO
  • E’ dotata di un termostato regolabile
  • Riscalda l’ambiente velocemente grazie alla resistenza in ceramica
  • Ha una protezione IP21 contro gli schizzi d’acqua dall’alto
  • Riscalda bagni fino a 60 metri quadri
  • Base oscillante

Contro

  • Non è dotata di timer

Caratteristiche

  • Tipologia di stufetta: termoventilatore
  • Dimensioni: 34,7×22,2×17,7 cm
  • Potenza: 1300 watt – 2000 watt
  • Peso: 2 kg

Consigli per la scelta di una stufetta elettrica a basso consumo per il bagno

Ci sono alcuni fattori che dovresti considerare quando scegli una stufetta per il bagno a basso consumo. Ecco i consigli per scegliere il modello giusto:

Controlla la potenza

Questo valore si riferisce alla quantità di energia consumata dalla stufa per riscaldare l’ambiente.

Se la potenza è troppo bassa, la stufetta non sarà in grado di generare un calore sufficiente a riscaldare il bagno, mentre se è troppo alta consumerà troppa energia elettrica.

La potenza ideale per un bagno di medie dimensioni si aggira intorno ai 1500-2000 watt.

Scegli una stufetta da bagno con tecnologia ECO

Le stufette a basso consumo sono progettate per consumare meno energia.

Generalmente, sono dotate di apposite funzioni che consentono loro di lavorare in modo più efficiente (chiamate spesso “funzioni ECO“).

Dai un’occhiata alla classe energetica

E’ un indicatore del consumo energetico del dispositivo.

Le stufe elettriche a basso consumo hanno una classe energetica A+++, A++ o A+.

La sicurezza è fondamentale

Oltre alle tradizionali caratteristiche di sicurezza, come la protezione da surriscaldamento, la protezione da ribaltamento, e l’isolamento termico, una stufetta elettrica da bagno dovrebbe avere una protezione contro l’acqua.

Scegli la tecnologia migliore per riscaldare il tuo bagno

Esistono diverse tipologie di stufetta elettrica da bagno.

  • termoventilatori: utilizzano una resistenza elettrica per riscaldare l’aria, che successivamente viene emessa nell’ambiente attraverso una ventola. I termoventilatori sono spesso più economici e facili da usare, ma possono risultare un po’ rumorosi.
  • termoconvettori: l’aria viene riscaldata attraverso uno scambio di calore e viene emessa nell’aria senza bisogno di una ventola. Sono, in media, più costosi, ma anche molto più silenziosi.
  • stufe radianti: trasmettono calore direttamente agli oggetti e alle persone, senza riscaldare l’aria. Riscaldano l’ambiente in modo più uniforme, ma sono più costose rispetto ad altre tipologie di stufetta.

Le funzioni extra sono importanti

Le migliori stufette elettriche a basso consumo per il bagno sono dotate di funzioni aggiuntive che permettono di aumentare il risparmio in bolletta.

Tra le più diffuse, abbiamo il termostato, per regolare la temperatura, e il timer, che permette di programmare lo spegnimento automatico della stufetta.

Misura il tuo bagno

Rifletti sulle dimensioni della stanza da bagno prima di effettuare l’acquisto.

Se il tuo bagno è molto piccolo, potrebbe essere sufficiente una stufetta da 800-1000 watt, mentre per un bagno di medie dimensioni serviranno 1500-2000 watt.

Se ami la tranquillità, scegli un modello silenzioso

Il livello di rumore della stufa elettrica dipende soprattutto dalla presenza o meno di una ventola.

Alcuni termoventilatori possono risultare molto rumorosi; altri sono dotati di speciali tecnologie che attenuano il suono.

Le stufette più silenziose sono quelle a convezione, alogene e a infrarossi, che non funzionano attraverso una ventola.

Quale stufetta elettrica per il bagno consuma meno?

stufetta da bagno che consuma meno

In genere, le stufette elettriche che consumano meno sono quelle dotate di resistenza in ceramica.

La ceramica, infatti, ha una migliore conducibilità termica rispetto al classico filo metallico.

Questo permetterà alla stufetta di riscaldare più velocemente il tuo bagno e raffreddarsi più lentamente, mantenendo più a lungo il calore.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *