Le 7 migliori stufe elettriche a infrarossi del 2024

Le stufette elettriche a infrarossi si distinguono per l’efficienza e i bassi consumi: vediamo quali sono i migliori modelli!

stufe elettriche a infrarossi migliori

Se cerchi una soluzione efficiente ed economica per riscaldarti durante le gelide giornate invernali, le stufe elettriche a infrarossi potrebbero fare al caso tuo.

Questi dispositivi riscaldanti funzionano attraverso i raggi infrarossi, una forma di energia simile alla luce (ma invisibile per l’occhio umano) che trasporta calore.

A differenza delle stufe elettriche tradizionali, le stufe a infrarossi non riscaldano l’aria, ma trasmettono il calore direttamente agli oggetti e alle persone che si trovano vicino.

Non sono dannose per la salute o per l’ambiente: infatti, lavorano senza bruciare combustibili e senza emissioni dirette nell’aria.

Tra i vantaggi principali di queste stufette ci sono i bassi consumi, la velocità di riscaldamento e l’assenza di rumore. Lo svantaggio più importante è che funzionano soltanto in locali piccoli, mentre in ambienti ampi o all’esterno si avvertirà calore solo nelle loro immediate vicinanze (approfondisci i pro e contro delle stufe a infrarossi).

Acquistare il prodotto giusto è fondamentale per ottenere alte prestazioni con un basso consumo energetico. Per aiutarti nella scelta, abbiamo preparato una selezione delle migliori stufe elettriche a infrarossi che puoi trovare in commercio.

Vortice 70015 – Stufa elettrica a infrarossi da parete

stufa elettrica a infrarossi da parete Vortice

Se hai già in mente quale stanza vuoi riscaldare e cerchi una stufa a infrarossi da lasciare fissa lì, Vortice 70015 è il modello ideale. Si monta a parete, dunque non ingombra e non comporta fili penzolanti sul pavimento. E’ composta da 3 lampade a raggi infrarossi da 600 W l’una.

Questa stufa è dotata di un interruttore a tirante: questo significa che ti basterà tirare un cordino per metterla in funzione e per selezionare la potenza desiderata.

Potrai scegliere tra 3 diversi livelli di potenza: 600 W (una sola lampada accesa), 1200 W (2 lampade accese), 1800 watt (3 lampade accese).

Pro: uno dei punti di forza della stufa elettrica Vortice 70015 è la possibilità di orientare il dispositivo verso il punto che si desidera riscaldare. In questo modo, otterrai un calore mirato dove ne hai più bisogno.

Contro: design un po’ grezzo.

Midea NS12-13C1E – Stufetta elettrica infrarossi a basso consumo

Midea stufa infrarossi a basso consumo

Questa stufa infrarossi elettrica sfrutta tre tubi di quarzo per generare calore. I consumi rimangono molto bassi, soprattutto se scegli il livello di potenza 400 W.

Quando hai bisogno di più calore, puoi optare per gli altri due livelli di potenza, 800 W e 1200 W: l’aumento della bolletta sarà davvero minimo!

E’ perfetta per riscaldarti durante le giornate più fredde, sia che ti trovi in ufficio, in camera da letto o in salotto.

Pro: è velocissima, impiega appena 15 secondi a riscaldare una stanza di 15 metri quadri. Richiede un consumo elettrico molto basso.

Contro: non adatta a stanze medio-grandi.

Olimpia Splendid 99579 Carbon Black con base oscillante

Stufa elettrica infrarossi Olimpia Splendid

Il modelli di Olimpia Splendid è dotato di una base oscillante a 90° che permette una diffusione uniforme e continua del calore.

Grazie a questo escamotage, è possibile godere del riscaldamento a infrarossi in tutta la stanza, e non solo in un punto preciso.

Puoi selezionare due diverse intensità: 600 W e 1.100 W. Un’apposita maniglia ti consente di trasportarla facilmente da una stanza all’altra.

Pro: grazie alla base oscillante, offre un riscaldamento più diffuso e uniforme.

Contro: pur essendo potente e funzionale, la qualità dei materiali lascia un po’ a desiderare.

Bimar HR304 – Stufetta elettrica portatile a raggi infrarossi

stufetta infrarossi Bimar

Questa stufetta è ideale per piccoli ambienti, come può essere un bagno o un piccolo camper. Con i suoi 800 W massimi di potenza, riscalda soltanto gli oggetti e le persone che si trovano ad una distanza ridotta.

E’ dotata di due resistenze al quarzo e di una griglia frontale che protegge dalle scottature. La maniglia integrata rende estremamente agevole il trasporto.

N.B. Anche se il produttore su Amazon la consiglia per il bagno, questa stufetta non è dotata di protezione dagli schizzi d’acqua. Per scoprire quali modelli sono sicuri per l’uso in ambienti umidi, leggi il nostro articolo sulle migliori stufe elettriche a basso consumo per il bagno.

Pro: è economica e consuma poco.

Contro: riscalda solo ambienti piccoli (fino a 8 metri quadri).

Hocosyme pannello radiante infrarossi

stufa a pannello radiante Hocosyme

Ti piacerebbe riscaldarti ad una luce simile a quella del sole mentre sei comodamente seduto sul divano del tuo salotto? E, magari, davanti ad un bel paesaggio marino? Allora quello che cerchi è un pannello radiante decorativo, come quello proposto da Hocosyme.

Questo riscaldatore offre un mix tra funzionalità e design, fondendosi perfettamente con l’arredo della tua casa. Può essere montato sia a parete che a soffitto, e utilizzato in diversi ambienti, come lo studio, il salotto e la camera da letto.

Pro: è dotato di una speciale tecnologia che consente di generare molto calore con un basso consumo energetico. Ottimo anche il termostato smart touch, per controllare la temperatura in modo facile e immediato.

Contro: adatto solo a piccoli spazi (3 – 8 metri quadri)

BlumFeldt Heat Guard Focus – Stufa elettrica a infrarossi da esterno

stufa infrarossi da esterno BlumFeldt

Questo riscaldatore da esterni regala un piacevole tepore nelle giornate autunnali e invernali.

Può essere collocato sul balcone, in giardino o in un dehors, e funziona attraverso due livelli di potenza: 1.000 e 2.000 Watt, selezionabili attraverso un cordino.

Il design snello ed elegante, simile a quello di una lampada da terra, e il calore a irradiamento lo rendono perfetto per offrire comfort a te e ai tuoi ospiti durante le serate all’aperto.

Pro: offre un tepore piacevole all’aperto, proprio come i raggi del sole.

Contro: per sentire calore è necessario rimanere sotto la lampada, o nelle immediate vicinanze. Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Olimpia Splendid 99396 Solaria Evo – Stufa alogena infrarossi

stufetta alogena Olimpia Splendid

La nostra classifica delle migliori stufe elettriche a infrarossi si conclude con un altro modello di Olimpia Splendid. Questa volta si tratta di una stufetta portatile dotata di lampada alogena, progettata per riscaldare piccoli spazi.

Grazie alla base oscillante, il calore non rimane statico, ma si diffonde per l’ambiente in modo omogeneo.

E’ possibile scegliere tra 3 diversi livelli di potenza: 400, 800 e 1.200 W, a seconda del grado di comfort desiderato.

Pro: costa poco e consente un buon risparmio energetico. La pratica maniglia la rende facile da spostare. Degna di nota la base oscillante, che consente al calore di propagarsi.

Contro: qualità dei materiali al di sotto della media.

Curiosità: sapevi che quelle a infrarossi sono le stufe elettriche che consumano meno in assoluto? Bastano, infatti, 500-800 Watt per riscaldare una stanza di 15 metri quadri.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *